COME SCEGLIERE IL BOUQUET DELLA SPOSA

LA SCELTA DEL VELO
16 Ottobre 2017
DUE ABITI IN UNO
15 Dicembre 2017

 

Organizzare un matrimonio non è un’impresa per nulla semplice!

Tutto dovrà essere perfetto, abito, location, bomboniere, confettata, segna posti  e gli addobbi Floreali compreso il Bouquet.

Come tutte sanno, è un regalo che nella maggior parte del Sud Italia verrà fatto dalla madre dello Sposo, in altre Regioni anche dallo stesso, come ultimo dono prima del matrimonio.

Il Bouquet accompagnerà la sposa per l’intera giornata,  un accessorio imprescindibile e protagonista della giornata, lo userete  in Chiesa, al Ristorante, durante il servizio fotografico,  fino al suo lancio prima del taglio della torta, per le nubili invitate al ricevimento in età da marito.

Dovrà essere in perfetta armonia con il colore e il modello dell’abito, ma anche tenendo conto delle caratteristiche fisiche della sposa.

Potrete scegliere colori che vadano da tonalità chiare e delicate, fino a quelle più colorate per chi amerà osare quel giorno.

Come detto prima, avendolo tra le mani per molte ore, vi consigliamo di optare per un Bouquet leggero e maneggevole.

Per la  scelta dei fiori, consigliamo al di là delle preferenze di utilizzare sempre quelli di stagione, considerando che anche nei mesi invernali ce ne sono davvero tanti a dispetto di quanto si pensi.

Ma quale scegliere? Quali forme?

  • BOUQUET TONDO rappresenta quello più classico, per chi ama la semplicità e la tradizione, solitamente composto da rose piccole e fresie, indicato per abiti più elaborati o per quelli classici romantici, in modo da non coprire nessun ricamo, scollatura  o particolare dell’abito, ma anche utilizzato per i modelli  a sirena.

 

  • BOUQUET A CASCATA è un modello alquanto grande ed elaborato, sviluppato in lunghezza in una composizione di fiori piccoli e edera che donano proprio quella forma. Ideale per spose alte e magre, e per modelli a sirena con strascico lungo, ma anche per abiti scollati o a stile impero.

 

  • BOUQUET A GOCCIA ideale per le spose che non sono molto alte, moderne e giovanili, alle quali piace il modello a cascata ma decisamente ridimensionato in lunghezza, portato al polso.

 

  • BOUQUET ACCESSORIO BORSA è un nuovo modello, per le spose più originali e moderne che prediligono le mani libere, essendo questo, un modello che si porta o a bracciale o a borsa. I fiori indicati sono Calle, Rose e Tulipani, ma anche quelli in tela, spesso ornati da pietre di Svarosky, tulle e altro, ideale per abiti corti, per nulla voluminosi e anche colorati.

 

  • BOUQUET A FASCIO è un tipo davvero particolare, si porta tra la mano e l’avambraccio, composto prevalentemente da pochi fiori, ma a stelo lungo ad esempio le Calle, ideale per abiti elaborati e per quei modelli Country Chic

 

Ultimo consiglio, i fiori che lo sposo dovrà indossare all’occhiello dovranno essere gli stessi del bouquet della sposa compresi quelli dei testimoni!

 

Che altro dirvi continuate a seguirci!!!!!!!!!!!!!!!