DUE ABITI IN UNO

COME SCEGLIERE IL BOUQUET DELLA SPOSA
6 Novembre 2017
abiti da sposa prova
26 Novembre 2018

 

La moda è sempre in continua evoluzione e anche il settore sposa è pieno di varianti e novità.

Già da un po’ di anni, alcuni di noi sono stati invitati a cerimonie di matrimonio, dove la mattina il tutto si svolge in ville in maniera tradizionale, ma la sera lo scenario cambia e si passa dal brindisi con gli amici alla lunga notte disco!

Quindi cosa fare? Acquistare due abiti? Oppure scegliere un modello che li contenga entrambi?

Spesso gli abiti da sposa tradizionali, sono  molto belli, ma a volte un po’ ampi o lunghi per far proseguire la serata magari con una variante danzante.

Care Spose avete la possibilità di scegliere un abito che contenga l’eleganza e la tradizione del modello classico lungo, ma anche la praticità  di uno corto.

Questo abito è indicato per chi opta per una cerimonia mattutina o pomeridiana in stile romantico, ma che ha previsto un dopo serata più easy con amici e parenti, all’insegna del puro divertimento.

Si può optare:

  • Per una gonna lunga e ampia da agganciare al corpetto, che nasconde un tubino corto al ginocchio, che a fine cerimonia potrà essere sganciata e messa da parte per una Mise più easy sempre conservando la i ricami, i particolari e la preziosità dell’abito.
  • Oppure si può ipotizzare, per la sposa a cui piace osare, di scegliere un tubino bianco o avorio già corto al ginocchio, solitamente realizzato in tessuti in Mikado, Macramè o pizzo, dove verrà applicato un codè legato in vita.

 

Che dire davvero potrai scegliere che tipo di sposa essere!

Romantica, moderna, elegante, principesca o innovativa.